• Stefania Lusetti

Il vantaggio di essere ignorata



Da anni scrivo. Ho pubblicato romanzi, racconti, siti e blog. Il successo, naturalmente, non è mai stato contemplato dalla sottoscritta, anche se, non nascondo, ci sono stati momenti in cui ho veramente creduto di poter vantare un piccolo seguito di lettori.

Mi sbagliavo.

Me ne sono accorta quando ho cominciato a pubblicare post sulla mia vita e soprattutto su conoscenti che si sarebbero facilmente riconosciuti nei miei scritti.

Le caricature erano piuttosto chiare e inequivocabili, eppure, pur sostenendo di avermi letto, non hanno ritrovato i loro tratti.

I casi sono due: o sono incredibilmente grulli da non rendersi conto di essere stati ridicolizzati, o non hanno letto affatto ciò che ho scritto.

Il divertimento, quindi, per me è continuato e continuerà.

E’ un modo come un altro per levarsi i soliti sassolini dalla scarpa.

Un enorme grazie di cuore alle mie inconsapevoli muse ispiratrici.